Atlante abita a Bruxelles. Costruire le fondamenta immaginali dell’Europa unita 

“Atlante abita a Bruxelles. Costruire le fondamenta immaginali dell’Europa unita” è il panel organizzato dalla sezione  “Ais – Immaginario” nel corso del Convegno “La sociologia e le società europee: strutture sociali, culture e istituzioni. Conferenza AIS di metà mandato”, tenutosi a Catania il 6 Ottobre 2018. Di seguito gli interventi (Audio).

Vania Baldi (University of Aveiro)
Europei in cerca d’Europa. Dialoghi interrotti tra cosmopolitismi sradicati e provincialismi polarizzati.

Panagiotis Christias (University of Cyprus)
Europa: dopo la nazione, verso una nuova forma politica?

Fabio D’Andrea (Università degli Studi di Perugia)
Trascendere il contratto. Le fondamenta non razionali dell’appartenenza.

Emanuela Ferreri (Università degli Studi di Roma – La Sapienza)
La Società degli Europei: un cronotopo sfuggente.

Valentina Grassi (Università di Napoli – Parthenope)
Il Mediterraneo e la co-tradizione culturale europea.

Andrea Lombardinilo (Università degli Studi di Chieti-Pescara – “Gabriele D’Annunzio”)
Nella spirale tecnocratica: per un immaginario dell’Europa mediale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *